Già da quaranta anni, sono attive svariate ricerche finalizzate alla creazione di cannabinoidi sintetici, per valutarne i potenziali terapeutici per malattie come HIV/AIDS e Sclerosi Multipla, e in qualità di palliativo per persone sottoposte a trattamenti con chemioterapia. La ricerca venne condotta da un team di ricerca, guidato da John Huffman, che durante l’arco di 20 anni, riuscì

La cannabis terapeutica sta acquistando importanza sempre in più paesi. Sembra come se non passasse un singolo mese senza che una nuova nazione decida di legalizzare la cannabis medica. Tuttavia, il problema è che molti pazienti non stanno ricevendo cannabis terapeutica prescritta, nonostante la sua legalizzazione. Spesso i dottori non sono abbastanza informati sui benefici medici della

Perché le persone che consumano regolarmente marijuana, “i fattoni”, sono sempre rappresentati come magri e smilzi, anche se si sa che fumare marijuana provoca un aumento dell’appetito, generalmente conosciuto come “fame chimica”? Questo è uno stereotipo, tuttavia ci sono alcune verità alle spalle. In media, le persone che consumano regolarmente marijuana possiedono un minore BMI

  Uomini e donne possiedono ormoni specifici del proprio sesso. Per questo, non è sorprendente che il corpo degli uomini e delle donne non reagisce nello stesso modo ai cannabinoidi. Infatti, il THC reagisce differentemente con l’estrogeno e con il testosterone. Quando una donna ovula si produce un aumento degli effetti del THC. Inoltre, uno studio ha mostrato

TORNA SU